Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘kernel’

Linux 2.6.25-rc4…

Come intrepidi scalatori che dopo ore di fatica vedono la punta della vetta, i linuxiani iniziano a scorgere in lontananza la versione 2.6.25 di Linux. Proprio oggi è uscita la quarta release candidate. Quali sono le novità? Mi pare basti citare quanto ha detto Linux Torvalds su questa versione:

the dirstat shows that (as usual) most of the changes are in drivers and arch (~51% and ~17% respectively), with about half the driver updates being in network drivers.

“dirstat [il comando di git che permette di vedere per directory le righe cambiate/aggiunte in percentuale] mostra (come al solito) che la maggiorparte dei cambiamente è avvenuta nei drivers e sotto la cartella arch (~51% e ~17% rispettivamente), e circa della metà degli aggiornamenti riguardanti i drivers, è relativa alle schede di rete”

Link: http://kerneltrap.org/Linux/2.6.25-rc4_A_Fair_Amount_Of_Small_Changes

Annunci

Read Full Post »

Senza tanto rumore, siamo già arrivati al 2.6.25-rc3! Lo sviluppo del kernel di Linux prosegue senza sosta, portando con se tantissime novità 🙂 In questa versione saltano subito all’occhio:

  • Il driver grafico Intel fa il suspend/resume nativamente (anche senza che X lo supporti)
  • Continua il merge delle architetture i386 e x86_64 in un unico ramo (x86), sempre più pulito
  • Driver totalmente nuovo per le schede di rete Intel e1000
  • Moltissimi cambiamenti ai driver (nella -rc3 il 46% delle linee di codice modificate, aggiunte e cancellate riguarda proprio la directory drivers/, mentre nella -rc2 la percentuale sale al 49,5%, di cui più dei tre quarti riguardanti drivers/net/)

Altre news riguardanti la nuova versione del kernel, le potrete trovare su: http://kerneltrap.org/2.6.25

Read Full Post »

Ed ecco qui il 2.6.24-rc5! Quello che si delinea come una versione del kernel così importante (vedi l’inclusione dei driver wifi, l’unificazione delle architetture x86…) non arriverà prima del 25 dicembre, a meno che babbo natale non metta altri folletti a svilupparlo 🙂 Citando quanto detto da Linus:

Things _have_ slowed down, although I’d obviously be lying if I said we’ve
got all the regressions handled and under control. They are being worked
on, and the list is shrinking, but at a guess, we’re definitely not going
to have a final 2.6.24 out before xmas unless santa puts some more elves
to work on those regressions.

Ovvero… Va tutto bene ma non sarà rilasciato prima di natale a meno che babbo natale non metta altri folletti a lavorare sul kernel xD

La cosa strana è che dice “some *MORE* elves”… Altri folletti? Sarebbe da chiedere a Linus quali sarebbero questi folletti sviluppatori? Che babbo natale usi delle soluzioni linux-based per aumentare la sua produttività? xD
Questo ha dei risvolti interessanti, perché vorrebbe dire che la famosa dimostrazione dell’inesistenza di babbo natale sarebbe da rivedere 😀

A parte gli scherzi, questa è una delle versioni che più attendo del kernel di Linux. Sto già usando la 2.6.24-rc4 e vi posso assicurare che funziona davvero bene. Se vi interessa scoprire le novità di questa versione, potete visitare i post che gli ho dedicato, nell’apposita sezione: https://frafra.wordpress.com/category/2624

Maggiori informazioni a riguardo su: http://lkml.org/lkml/2007/12/11/5

Read Full Post »

Vuoi un sistema stabile (come Debian Etch o Sarge) ma non vuoi rinunciare ad avere l’ultima versione del kernel di Linux? C’è chi ha pensato anche a questo! Kenshi Muto, grazie al Debian kernel team, ha rilasciato una serie di immagini iso per Debian Etch e Sarge, sia per x86 sia per x86_64, con kernel Linux aggiornatissimo. Un sistema stabile, che va senza problemi anche sull’hardware più recente. Bello, vero? 😉

Ho analizzato personalmente l’immagine iso di Etch per x86. E’ incluso sia il kernel di default, sia il 2.6.23 per 486, 686 ecc.  + i relativi moduli. Vi terrò informati 🙂

Link: http://mirror.home-dn.net/d-i/

Read Full Post »

La prossima versione del kernel Linux inizia già a formarsi. Ecco le novità che voglio porre alla vostra attenzione

  1. Aggiornamento massiccio di CFS
  2. Unificazione delle architetture i386 e x86_64 in un unico ramo (x86)

1. Proprio ieri è stata fatta la richiesta da Ingo Molnar di includere gli aggiornamenti del nuovo CFS (Completly Fair Scheduler) nel ramo di sviluppo 2.6-git. Questo vuol dire che vedremo queste modifiche nel 2.6.24. Ma di cosa si tratta? A quanto pare sono aggiornamenti che mirano principalmente a velocizzare CFS (si ancora più veloce di quello attuale). Se vi interessano i benchmark per quanto riguarda CFS, visitare l’articolo di kernetrap.org intitolato Benchmarking_CFS. Maggiori informazioni riguardo a questo upgrade, vedere Scheduler_Merge_for_2.6.24.

2. Citando quanto detto da Linus Torvalds all’annuncio del 2.6.23 stabile, “I want this to be what people look at for a few days, but expect the x86 merge to go ahead after that.”. Avremo le stesse features, bugs, upgrades, sia sui pc a 32 bit, sia su quelli a 64. Le architetture i386 e x86_64, si uniranno nel ramo x86. Meno codice, una sola patch per lo stesso bug, niente feature presenti su i386 e non x86_64 , come nel caso del kernel ticketless (presente prima per i 32 bit e successivamente per i 64 bit). Maggiori informazioni su Discussing_the_x86_Merge.

Read Full Post »